SPEDIZIONE GRATIS per l'Italia sopra i 14,90€

Superfood Maca Peruviana: 7 benefici del

Superfood Maca Peruviana: 7 benefici del "viagra naturale" che devi conoscere

Scritto da: Luca Cappello

|

|

Tempo di lettura 5 min

La maca peruviana è oggi annoverata tra i superfood, alimenti particolarmente dotati di proprietà benefiche per l'organismo imputabili ad una parte delle loro caratteristiche nutrizionali o alla concentrazione chimica complessiva.

Sconosciuta a noi fino a un po’ di tempo fa, oggi comincia a diventare popolare soprattutto per le proprietà di stimolo che le vengono riconosciute a livello sessuale. In realtà i suoi benefici sulla nostra salute sono molti di più: sono ben altre – e molte di più – le sue caratteristiche che ne esaltano l'efficacia.

E’ venduta per il consumo come alimento in polvere, sotto forma di farina di maca, e come integratore alimentare soprattutto per le sue proprietà rinvigorenti e rinforzanti. 

In questo articolo scopriamo insieme qualcosa in più su questo superfood che viene dal Perù e vediamo 7 benefici per cui assumere periodicamente la maca, che vanno ben oltre il suo potere di pianta energizzante e rinvigorente. Una volta conosciuti, non potrete resistere alla voglia di provarla!

Maca peruviana, cos'è?

Si tratta di una rapa che cresce sulle Ande (Lepidium meyenii), ad altissima quota, tra i 2500 e i 5000 metri di altitudine. E' una radice dalle caratteristiche nutrizionali simili a quelle di un super-alimento. La radice di maca contiene infatti elevate quantità di aminoacidi essenziali (10,2%), vitamine (A,E, C e complesso B), carboidrati, sali minerali (calcio, ferro, selenio, iodio, potassio, rame e zinco), acidi grassi e fibre.

E' una pianta erbacea di piccole dimensioni considerata perenne per via delle sue radici di accumulo. Appartiene alla famiglia delle Brassicaceae (o crucifere), come il cavolo, il cavolfiore,la rapa, il rafano, il ravanello ecc. tutti alimenti che fanno molto bene alla nostra salute.

E' anche conosciuta come ginseng delle Andeginseng peruviano per la sua provenienza. E' ancor più comunemente nota come "viagra naturale" per la sua capacità di aumentare il desiderio sessuale e di migliorare la salute sessuale sia dell’uomo sia della donna.

Tra i vari utilizzi, le sue radici vengono utilizzate per ottenere prodotti a uso medicinale.

Maca peruviana: curiosità

Già le tribù locali precolombiane la consideravano un vero dono degli dei perché fa benissimo all'organismo: lo rinvigorisce e rinforza.

Ma non solo. Si racconta che la radice di Maca Andina originaria del Perù venisse usata dalle medicine tradizionali per il suo potere adattogeno naturale (la capacità di un principio attivo nel sostenere la risposta adattiva del corpo in situazioni di forte ed intenso stress psicofisico) e rivitalizzante.

Per queste sue proprietà veniva somministrata per rinvigorire i lavoratori dei campi, aumentandone resistenza e produttività.

Si racconta anche che i guerrieri Inca la assumessero prima di andare in battaglia perché era in grado di aumentare la loro resistenza e la loro forza.

Oggi la maca non viene apprezzata solo dalle popolazioni locali andine, ma è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo: molto apprezzata dai vegetariani, crudisti, sportivi, è tra gli alimenti che i vegani inseriscono nella loro dieta vegana. E nonostante rientri tra i superfood, sta diventando sempre più accessibile a tutti.

Acquista Adesso

Ricevi il 10% di sconto con il codice: BNV10 sul tuo primo ordine

Proprietà maca peruviana: 7 benefici dall'assunzione

Paragonata spesso al Ginseng Panax per benefici, essa in realtà ne garantisce molti di più.

Non sono ben noti i meccanismi alla base dei benefici che deriverebbero dall'assunzione di maca peruviana, tuttavia sono benefici ben evidenti in chi si è sottoposto alla sua somministrazione per un certo periodo. In linea di massima sono benefici che si riscontrano due settimane dopo l'inizio dell'assunzione costante della maca.

Elenchiamo allora alcuni dei benefici attribuiti a questo rimedio naturale.

Beneficio #1: adattogeno naturale

Grazie ai suoi costituenti, la maca è una radice antistress e antifatica a cui viene attribuita la capacità di migliorare le energie a disposizione e la memoria, in grado di fortificare l'organismo sottoposto a duri compiti o debilitato: ottima quando si devono affrontare periodi intensi di lavoro e di sforzo fisico.

Fra i suoi utilizzi sono inclusi il trattamento della sindrome da stanchezza cronica, di condizioni di astenia e perfino della depressione clinica in quanto promuove l’equilibrio ormonale e il buon umore.

In tal contesto la maca avrebbe la capacità di ridurre i livelli di cortisolo, definito “l'ormone dello stress", che le nostre ghiandole surrenali producono. Livelli di cortisolo elevati inducono a stati di ansia, spossatezza, scarsa concentrazione e cattiva digestione facilitando così l'accumulo di adipe (nota che il cortisolo attiva il circolo glucosio-zucchero nel flusso sanguigno in caso di situazioni di pericolo o stress).

Beneficio #2: contrasta l'anemia

La ricchezza,di questa radice la rende perfetta per chi soffre di carenza di ferroanemia: aiuta a regolarizzare il livello di emoglobina nel sangue.

Beneficio #3: effetto anti-age

E’ un anti-age naturale: grazie al contenuto di antiossidanti in grado di ostacolare l'eccesso di radicali liberi che causano lo stress ossidativo, è in grado di contrastare.

Beneficio #4: migliora la fertilità e aumenta il desiderio sessuale

Dal 1980 la maca è sottoposta a studi per verificarne gli effetti sulla fertilità, condotti inizialmente sugli animali grazie al lavoro della famosa biologa peruviana Gloria Chacon de Popovici.

Infatti, pare che la Maca possa influire sulla fertilità maschile: secondo lo studio apparso sulla rivista scientifica Pubmed intitolato "Lepidium meyenii (Maca) improved semen parameters in adult men" provoca un aumento della spermatogenesi nell’uomo: l’utilizzo costante di Maca concentrata favorirebbe l'incremento del volume seminale aumentando la quantità di sperma per eiaculazione e migliorando la sua motilità.

Pare inoltre che incrementi la fertilità nelle donne stimolandola maturazione dei follicoli di Graff e dell’ingrossamento nell’endometrio.

Inoltre agisce come afrodisiaco naturale, migliorando il desiderio sessuale.

Beneficio #5: diminuisce i sintomi del ciclo mestruale e i disturbi di meno-pausa

La maca riduce la sintomatologia premestruale e allevia i dolori mestruali regolarizzando contemporaneamente il ciclo mestruale.

Un altro studio pubblicato sulla stessa rivista Pubmed, intitolato “Beneficial effects of Lepidium meyenii (Maca) on psychological symptoms and measures of sexual dysfunction in postmenopausal women are not related to estrogen or androgen content“ dimostra che la maca:

·      è in grado di ridurre i sintomi della sindrome post menopausa nelle donne, in particolar modo sembra alleviare la sintomatologia provata dalle donne in menopausa precoce.

·      favorisce l’equilibrio ormonale e va a contrastare disfuzioni sessuali causate da antidepressivi.

Beneficio #6: rinforza le difese immunitarie

Oltre ad essere un tonico per il sistema nervoso, la maca risulta offre benefici anche al sistema immunitario: potenzia le difese immunitarie rinforzandole e aiutando a combattere stati influenzali e febbrili, tosse e raffreddore.

Beneficio #7: incrementa le prestazioni sportive

Inoltre la sua somministrazione viene proposta per migliorare le performance atletiche per la sua capacità di energizzante: infatti, come già scritto, aumenta i livelli di energia.


Acquista Adesso

Ricevi il 10% di sconto con il codice: BNV10 sul tuo primo ordine

Altri articoli sullo stesso argomento