In un periodo come quello attuale si sente sempre più spesso parlare di integratori per aumentare le difese immunitarie e proteggersi dai vari malanni stagionali e non.

Il buon funzionamento del sistema immunitario è di fondamentale importanza per il mantenimento del benessere dell’intero organismo.

Ma cos’è il sistema immunitario?

Il sistema immunitario è formato dai globuli bianchi prodotti dal midollo osseo; questi hanno il compito di difendere il nostro corpo da agenti patogeni quali virus, funghi e batteri che causano malattie, infezioni e infiammazioni.

La principale funzione dei globuli bianchi è quella di proteggere l’integrità del nostro organismo e attivare delle risposte di difesa efficaci qualora dei corpi estranei entrassero nel nostro corpo dopo essere riusciti a superare le barriere cutanee e le mucose come ad esempio la pelle, il naso, la bocca, gli occhi.

Il sistema immunitario è quindi il sistema di difesa e monitoraggio del nostro corpo, che consiste in una rete molto complessa di organi e tessuti. Gli organi e i tessuti più importanti sono il sistema linfatico, il timo, il midollo osseo, la milza, l’intestino, la pelle, le mucose, le cellule immunitarie e messaggeri specializzati.

Come funziona il sistema immunitario?

Il sistema immunitario funziona attraverso l’azione combinata di una risposta immunitaria innata e una risposta immunitaria acquisita.

integratori per aumentare le difese immunitarie barriera

La risposta immunitaria innata – nota anche come sistema di difesa naturale o risposta immunitaria aspecifica – si basa sull’azione delle barriere anatomiche come la pelle, le mucose, le ciglia, il liquido lacrimale, la saliva, l’acido gastrico e le urine, che impediscono l’ingresso o la diffusione di agenti patogeni o sostanze estranee.

Quando riescono a superare le barriere, attraverso l’azione di cellule immunitarie come i globuli bianchi (leucociti) e i macrofagi, si combattono gli agenti patogeni racchiudendoli e successivamente digerendoli.

Può essere utile aiutare il nostro sistema immunitario attraverso degli integratori per aumentare le difese immunitarie

Mentre il sistema immunitario innato combatte tutti gli agenti patogeni esogeni, la risposta immunitaria specifica prende di mira gli agenti patogeni già “conosciuti”.

Grazie ai cosiddetti linfociti B e T (linfociti; sottogruppo di globuli bianchi), il sistema di difesa specifico è in grado di “ricordare” gli antigeni ricorrenti (patogeni) e di reagire rapidamente ed efficacemente ad una nuova infezione utilizzando gli anticorpi formati. Per questo motivo viene anche chiamata difesa “intelligente” o sistema immunitario acquisito.

I rischi delle difese immunitarie basse

Alcune volte il nostro sistema immunitario si indebolisce non riesce a svolgere correttamente il proprio compito. Le cause possono essere diverse, ad esempio le stagioni fredde o cambi repentino della temperatura; in questi casi sono frequenti i casi di raffreddore ed influenza, herpes labiale, mal di gola, tosse secca e tosse grassa, febbre, malessere generale, stanchezza fisica.

Questo perché il nostro sistema ci mette molto più tempo per identificare l’agente patogeno e quindi mettere in moto una risposta efficace per sconfiggerlo.

Vi sono rischi anche molto più alti che si corrono quando si hanno difese immunitarie basse e la pandemia in corso ne è una prova evidente.

Quando l’abbassamento delle nostre difese non è causato da malattie o condizioni patologiche particolari, o semplicemente quando abbiamo bisogno di rafforzare il nostro sistema immunitario, il ricorso ad alcuni tipi di rimedi naturali ed integratori per aumentare le difese immunitarie potrebbe rivelarsi utile.

integratori per aumentare le difese immunitarie letto

Quali sono le cause di un sistema immunitario indebolito?

Le cause dell’indebolimento delle difese immunitarie sono molte e possono variare da persona a persona. Vediamo alcune più comuni:

  1. Alimentazione sbagliata con prevalenza di cibi grassi.
  2. Assunzione di pochi liquidi. Bere poco provoca una riduzione della pellicola fluida delle membrane mucose, favorendo la penetrazione di agenti patogeni. Inoltre l’eliminazione delle sostanze tossiche non è sufficientemente garantita.
  3. Eccessivo uso di bevande alcoliche e fumo. Il consumo di alcol provoca la disattivazione di una parte importante del sistema immunitario per almeno 24 ore.
  4. Fattori ambientali e climatici.
  5. Stress. Lo stress cronico colpisce il sistema immunitario nel suo complesso. Se il nostro corpo non riesce a riprendersi a sufficienza dopo un periodo di stress, aumentano sensibilmente i livelli degli ormoni dello stress e diminuisce l’attività delle cellule immunitarie
  6. Assunzione di antibiotici.
  7. Poco movimento. La mancanza di esercizio fisico e lo sforzo eccessivo possono indebolire il sistema immunitario, per cui un equilibrio sano tra sport e relax è fondamentale per un forte sistema immunitario.
  8. Riposo notturno non sufficiente. La mancanza di sonno (meno di sei ore a notte) favorisce il rilascio di ormoni dello stress, che a loro volta indeboliscono il sistema immunitario.

In caso di indebolimento del sistema immunitario può essere di aiuto l’assunzione di integratori per aumentare le difese immunitarie.

Come capire se si hanno difese immunitarie basse?

Con gli esami del sangue è possibile valutare la concentrazione di globuli bianchi nel sangue (conta leucocitaria); se il valore totale è inferiore a 4000 cellule per mm3 di sangue si parla di difese immunitarie basse e l’organismo è maggiormente esposto al rischio di ammalarsi.

Possiamo sospettare un abbassamento delle difese immunitarie in presenza di questi sintomi: febbre, stanchezza, senso di debolezza, dolori muscolari e scheletrici, mal di testa.

Consigli e integratori per aumentare le difese immunitarie

Vediamo alcuni consigli che, insieme ad alcuni integratori, permettono di aumentare le difese immunitarie.

  1. Ridurre lo stress attraverso esercizi di rilassamento come la meditazione, lo yoga o l’allenamento autogeno.
  2. Esercizio fisico: l’esercizio fisico non solo stimola la circolazione, ma aumenta anche la resistenza allo stress e rafforza il sistema immunitario. Un allenamento fisico moderato di 30 – 45 minuti al giorno all’aria aperta e con una frequenza cardiaca di 180 battiti al minuto meno l’età in anni (regola generale per un allenamento ottimale) è sufficiente a rafforzare il sistema immunitario.
  3. La luce del sole e la vitamina D rafforzano il sistema immunitario. La luce del sole non solo ci mette di buon umintegratori per aumentare le difese immunitarie vit dore, ma assicura anche che il nostro corpo produca la vitamina D, che svolge un ruolo importante nel rafforzamento del sistema immunitario. Nei mesi freddi e senza sole da ottobre a marzo/aprile, tuttavia, l’intensità delle radiazioni solari è troppo bassa per la produzione di vitamina D del corpo nella pelle. Ed è proprio in questo periodo che l’organismo ha bisogno di difese particolarmente forti per combattere raffreddori e infezioni. Per questo motivo, le persone che (non possono) andare all’aperto o solo raramente, che lavorano in ufficio durante i turni di giorno o di notte, dovrebbero assicurarsi di avere un adeguato apporto di vitamina D, attraverso integratori per aumentare le difese immunitarie.

 

| SCOPRI GLI INTEGRATORI PER AUMENTARE LE DIFESE IMMUNITARIE

 

4. Migliorare la qualità del sonno. Le difese fisiche sono strettamente legate alla durata e alla qualità del sonno? Mentre dormiamo, il numero di cellule immunitarie naturali di cui il nostro corpo ha bisogno per difendersi da batteri e virus aumenta. È possibile rafforzare il sistema immunitario attraverso un sonno riposante con una durata media di 7-8 ore. Esistono anche integratori che possono aiutare a migliorare la qualità del sonno

| LEGGI ANCHE: Melatonina per dormire: il rimedio naturale

5. Rafforzare il sistema immunitario con alimenti adeguati. Seguire una dieta sana ed equilibrata è il modo migliore per rafforzare il sistema immunitario. Un’alimentazione sana fornisce i nutrienti essenziali per il sistema immunitario e supporta le difese immunitarie. Mangiare molta frutta e verdura poiché contengono vitamine importanti per il sistema immunitario come la vitamina A, la vitamina C, la vitamina B6 e l’acido folico; mangiare regolarmente cereali, legumi, noci, carne, pesce, latte e latticini, in quanto sono buone fonti di vitamina D, vitamina B12, ferro, rame, selenio e zinco

6. Integratori per aumentare le difese immunitarie. Una carenza di sostanze nutritive può verificarsi nel caso in cui l’organismo non è sufficientemente rifornito di sostanze nutritive essenziali a causa di un maggiore fabbisogno nutrizionale o di una dieta squilibrata o non sana.

 

La lattoferrina è considerata una delle proteine in grado di aiutare e rafforzare il sistema immunitario. L’echinacea è considerata la pianta dall’azione immunostimolante per eccellenza. Non è un caso, infatti, che i suoi estratti siano contenuti all’interno di numerosissimi integratori alimentari utilizzati per stimolare le difese del nostro corpo.

7. Idratarsi, bevendo almeno 1,5/2 litri al giorno di acqua o liquidi poco zuccherati.

In conclusione, è sempre importante tenere sotto controllo il proprio sistema immunitario; adottare i giusti comportamenti, le corrette abitudini e assumere integratori per aumentare le difese immunitarie, ci permetterà di affrontare meglio le sfide quotidiane.

Nuovo su
Agocap?
Ricevi un CODICE SCONTO
del 10% sul primo ordine
VOGLIO LO SCONTO!
i tuoi dati saranno al sicuro!
close-link